Tocca con mano la realtà

undefined

Ci lamentiamo che le persone non capiscono i nostri stati d’animo, ci lamentiamo che tutto non va come vorremmo, ci lamentiamo che il mondo continua a muoversi alla velocità della luce e noi rimaniamo fermi su una linea che abbiamo paura ad oltrepassare.

Ci si lamenta quando non si ha il coraggio di toccare con mano la realtà, una realtà che molto spesso fa paura perché impossibile controllarla o prevederla, una realtà in cui vorremmo essere protagonisti, ma che spesso ci costringe a svolgere ruoli secondari. Ci si lamenta anche quando non si vorrebbe, forse per riempire quei vuoti che spesso fanno paura e non si sa come colmarli. Ci si lamenta quando non si ha un reale obiettivo, ma si percorrono strade diverse senza avere una reale meta da raggiungere.

Bisognerebbe chiudere gli occhi, fare un respiro profondo e buttarsi in questo lungo tunnel che noi chiamiamo realtà. Un vuoto che se pur spaventoso da un lato perché ci limita la visuale, dall’altro, l’ignoto, il vivere senza prevedere ogni nostra mossa, può stimolarci a raggiungere il “cartello arrivo” in fondo a questo mare di incertezze.

Lamentarsi non é la soluzione al problema, ma scavarsi una fossa nell’attesa di trovare il momento giusto per buttarsi. Ci si dovrebbe porre delle domande e sapersi dare delle risposte, risposte che necessitano di un periodo di riflessione interiore, risposte che permettano di sentirci liberi e felici nel momento stesso in cui le elaboriamo e le condividiamo con gli altri, risposte che permettono di darci forza per perseguire un obbiettivo a cui siamo sicuri di voler aspirare.

Toccare con mano la realtà permette di amplificare le nostre emozioni, negative o positive che siano, permette di vivere intensamente e direttamente il contesto in cui siamo coinvolti,senza osservarlo da spettatori. Un tocco che può diventare un “batti cinque” se avremo dall’altra parte persone fidate e sostenitrici del nostro percorso intrapreso. Tocca con mano la realtà, sii tu l’artefice del tuo cambiamento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: